Regole di comportamento

Regole di comportamento

Utili suggerimenti per proteggerti dalle frodi e dal furto d'identità

 

Ecco alcuni suggerimenti che ti invitiamo a seguire per proteggerti dalle frodi e dal furto di identità.

Puoi consultare anche:

Controlla e non dare nulla per scontato
  1. Prima di autorizzare dall’App azioni e disposizioni, controlla bene i dati riportati sulla notifica.
  2. Controlla sempre con attenzione le notifiche push, gli SMS e le email di notifica che RelaxBanking e My CartaBCC ti inviano per chiedere la tua identificazione e per informarti di azioni e operazioni effettuate.
  3. In caso di dubbi sulla sua provenienza, verifica con l’assistenza la genuinità di una richiesta di codice OTP.
  4. Controlla regolarmente i tuoi estratti conto. In questo modo puoi assicurarti che le operazioni riportate siano quelle realmente effettuate. Se ritieni di essere stato vittima di una frode contatta immediatamente la banca.
  5. Non aprire i messaggi di posta elettronica di cui non riconosci il mittente.
Usa una password sicura

Ti consigliamo di scegliere una password:

  1. complessa, che NON sia una parola comune, che NON utilizzi codici banali e facilmente associabili alla tua persona (data di nascita) o già utilizzati per servizi internet generici come posta elettronica, accessi a social network, ecc.;
  2. semplice da ricordare per te, che sia facile per te ma non per gli altri;
  3. che contenga numeri, lettere maiuscole e minuscole e caratteri speciali, ad esempio @ ! # $ % ' - / = ^ \ _ ` { } ~ +.
Segui il principio di riservatezza
  1. Non condividere mai con nessuno le tue credenziali di accesso (come nickname, codice utente, password), nemmeno con chi si dovesse presentare come un operatore della Banca.
  2. Non riferire mai a nessuno il codice OTP, anche se dichiara di essere un operatore dell’Assistenza o della tua Banca a meno che non sia stato tu a chiamare.
  3. Conserva sempre separatamente nickname, codice utente, password e PIN.
  4. Non salvare le credenziali di accesso all’interno del browser.
  5. Installa l’App RelaxBanking e My CartaBCC sul tuo device personale.
  6. Non fornire mai a nessuno e per nessun motivo il codice di attivazione ricevuto via SMS durante la procedura di installazione dell'App RelaxBanking. Questo codice serve UNICAMENTE per l’attivazione dell’App e va inserito al momento della richiesta sullo smartphone durante la procedura.
  7. In caso di interventi di assistenza o manutenzione del dispositivo, elimina le informazioni riservate.
  8. Non salvare informazioni finanziarie sul dispositivo (ad esempio: credenziali di accesso all’area riservata, PIN, ecc.).
  9. Fai attenzione nella divulgazione e diffusione dei tuoi dati personali attraverso i social network, email, telefono ecc. Sono informazioni che truffatori e malintenzionati utilizzano spesso per fini illeciti.
Effettua accessi protetti
  1. In fase di collegamento all’area riservata controlla la presenza del lucchetto accanto all’indirizzo internet sulla barra degli indirizzi, che testimonia la connessione sicura (l’indirizzo della pagina inizia per https://, invece di http://).
  2. Cliccando sul lucchetto puoi controllare che il certificato SSL (https://) di sicurezza sia valido e rilasciato a Iccrea Banca – Istituto Centrale del Credito Cooperativo.
  3. Proteggi sempre l’accesso ai tuoi device (PC, Tablet, Smartphone) e all'App RelaxBanking e My CartaBCC, con blocco automatico, password o PIN e custodisci con attenzione il generatore dell’OTP (token fisico).
  4. Quando hai finito di utilizzare le App o i portali RelaxBanking e CartaBCC effettua sempre il log out. A tutela di eventuali intromissioni, se il sistema riscontra che non hai effettuato alcuna azione per 5 minuti, l'utenza sarà automaticamente scollegata.
  5. Imposta il PIN di accesso alle App utilizzando gli stessi criteri di complessità e familiarità della password.
  6. Se previsto dal tuo device, potrai utilizzare l’impronta digitale o face id (dati biometrici) in alternativa al codice PIN. Assicurati che sul tuo dispositivo siano registrati esclusivamente i tuoi dati biometrici e non anche quelli di altri (ad es. componenti del nucleo familiare).
  7. Per evitare problemi, digita sempre per esteso l’indirizzo Internet (url) di accesso a https://www.relaxbanking.it e https://www.cartabcc.it e non utilizzare link presenti all’interno di email o messaggi provenienti da social network (Facebook, Twitter, ecc.).
  8. Non inserire mai il codice OTP o il codice di attivazione dell’App in pagine raggiunte cliccando su link presenti in qualche email.
Fai attenzione quando usci gli ATM

Quando si ritirano soldi dagli sportelli automatici è fondamentale fare attenzione all’ATM stesso e a ciò che accade nelle sue immediate vicinanze. Alcuni consigli per tutelarti:

  • Prelevate il contante dai bancomat inseriti all'interno della banca e utilizzare il meno possibile quelli esposti su strada (per ridurre il rischio che siano stati manomessi).
  • Nel caso in cui doveste prelevare da uno sportello su strada, prediligete quelli in zone di passaggio, dove potrebbero essere notati eventuali comportamenti illeciti.
  • Prestate attenzione alle condizioni dello sportello automatico: ha delle parti allentate o mancanti, pezzi di nastro adesivo? Potrebbe essere stato manomesso.
  • Coprite sempre la tastiera con la mano o un oggetto mentre digitate il vostro codice PIN. E’ un accorgimento nel caso fosse presente una microcamera che spia il codice PIN.
  • Lo sportello non eroga denaro nonostante abbiate ordinato il prelievo? Chiamate immediatamente la vostra banca e bloccate la carta. E non allontanatevi dal bancomat fino a quando non avrete la certezza del blocco: qualche criminale potrebbe aspettare che ve ne andiate per utilizzare la vostra carta. Non buttate mai le ricevute di prelievo nelle immediate vicinanze dello sportello, contengono dati che possono permettere un furto d'identità.
Non tutti sanno che
  1. È consigliato eliminare periodicamente i cookies e i file temporanei Internet utilizzando le opzioni del browser.
  2. È meglio effettuare acquisti attraverso un browser dedicato che garantisca ricerche anonime, non utilizzabili da eventuali spammer e per non lasciare tracce dei tuoi acquisti e gusti.
  3. Per gli acquisti online (e-commerce) e per verificare la veridicità e il livello del servizio è possibile utilizzare la piattaforma ShoppingVerify (https://it.shoppingverify.com/), un raccoglitore di giudizi critici e opinioni dei clienti che hanno acquistato da portali di e-commerce di tutto il mondo.
  4. Tieni sotto controllo eventuali peggioramenti delle prestazioni e della velocità del tuo computer, potrebbero essere un indice di contagio.
  5. Avvia periodicamente una scansione del PC con l’antivirus o ogni volta che noti peggioramenti delle prestazioni o malfunzionamenti del PC.

icona LampadinaNon hai seguito queste regole?

Modifica subito la password, oppure chiama l’Assistenza per bloccare temporaneamente il tuo account.
Ti consigliamo anche di verificare gli ultimi movimenti, anche di piccoli importi: li riconosci tutti?